Direttore Artistico

Cos’è per te il talento?

Il talento è qualcosa di differente dal normale e dal quotidiano. Si parla di capacità innata, qualcosa che non è possibile imparare se sprovvisti. Secondo me non è propriamente così. Il talento deve essere alimentato dal lavoro costante e dal raggiungimento di obiettivi. Se non si hanno obiettivi, difficilmente il talento può essere espresso in tutto il suo potenziale. Conosco personalmente talenti che si sono persi per poca dedizione e superficialità nell’affrontare le situazioni. Per essere talentuosi bisogna dedicarsi appassionatamente a qualcosa che ti renda felice e realizzato, solo così il talento può essere espresso.

I tre valori guida più importanti per te (in ordine d’importanza)

I 3 valori più importanti sono per me: l’amicizia, il rispetto e la condivisione.

Le tre passioni a cui non rinunceresti

La musica, il mangiare/viaggiare e naturalmente BALLARE.

Un film che ti rappresenta

Pulp Fiction di Tarantino.

Secondo l’esperienza accumulata fino ad oggi, quali sono le tue principali skill?

Buone competenze nell’#insegnamento e nella formazione. Mi ritengo un ottimo #educatore e #motivatore.

Di cosa ti occupi attualmente?

Sono Direttore artistico del centro formazione danzatori Global Dance Studio di Roma. Inoltre insegno anche in altri centri danza. Oltre a insegnare, sono anche coreografo. Preparo gruppi per competizioni a livello nazionale e internazionale.

In tre parole descrivi come dovrebbe essere per te il lavoro

Il lavoro dovrebbe essere libero ma non anarchico, dinamico non caotico, e onesto.

Come ti vedi tra 10 anni?

Esattamente come ora ma con 10 anni in più di esperienza. Spero di incontrare tante persone stimolanti e interessanti.

Come immagini l’Italia tra 10 anni?                                              

L’Italia tra 10 anni, mi auguro, migliori sotto tutti i punti di vista. Soprattutto mi auguro che cambi la Mentalità. Forse, in questo, ci aiuteranno le nuove generazioni. Spero in un’Italia più unita e meno corrotta.


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X